In corso le Selezioni gratuite per la prossima Edizione: AGEVOLAZONI PER ISCRIZIONI ANTICIPATE

  • LA STRUTTURA

    100 ore in Aula- Laboratorio
    Executive, Focus Appicativo
    e Verifica Finale

  • I Poli Didattici

    Roma, Milano, Torino, Bologna,
    Venezia, Napoli e Bari.

  • I TITOLI RILASCATI

    Diploma in Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

  • Placement

    Il Supporto gratuito all'Iter
    Post Master dei Partecipanti

EDIZIONE NOVEMBRE 2016

Gestione, Sviluppo ed Amministrazione delle Risorse Umane

FINALITA’:
Il Capitale umano dell’impresa è considerato oggi la fonte principale del vantaggio competitivo. Nell’attuale scenario economico e di mercato, caratterizzato da forte incertezza e competitività, diventa così indispensabile per tutte le Aziende selezionare, valutare e gestire le risorse in modo sempre più efficace, attraverso professionisti HR sempre più preparati e qualificati.

Il Master di Alta Formazione in “GESTIONE, SVILUPPO e AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE” ha la finalità di far acquisire conoscenze e competenze specialistiche inerenti il settore delle risorse umane in una fase caratterizzata da una riorganizzazione delle Direzioni del personale: da unità prevalentemente tecnico- amministrative ad unità strategiche per lo sviluppo della mission aziendale e delle diverse linee di business.

OBIETTIVI:
L’obiettivo del Master è dunque quello di far acquisire, attraverso moduli tematici di taglio pratico ed interattivo, le competenze di base sulle attività principali della Funzione “Risorse Umane” di una moderna Organizzazione;

Il Master affronta, così, aspetti concreti della vita aziendale, fondamentali per acquisire conoscenze e tecniche per gestire le Risorse Umane a 360 gradi e pertanto si propone di:


Introdurre il Concetto di Organizzazione Aziendale, necessaria premessa per conoscere dal punto di vista strutturale il contesto aziendale;

Analizzare l’intero processo di reclutamento e selezione attraverso l’analisi e la sperimentazione delle varie fasi del processo e dei diversi strumenti finalizzati all’inserimento professionale delle Risorse Umane;

Trasmettere conoscenze e competenze inerenti un moderno sistema di valutazione e sviluppo delle prestazioni e del potenziale;

Analizzare e simulare, poi, un processo di formazione professionale, dalla rilevazione dei fabbisogni formativi alla gestione delle dinamiche d’aula;

Esaminare i nuovi sistemi di ricollocazione professionale;

Approfondire gli aspetti della gestione del rapporto di lavoro, attraverso l'analisi delle più importanti tipologie contrattuali; la disamina degli adempimenti amministrativi; l'analisi delle dinamiche inerenti le relazioni sindacali;

IL MASTER

100 ore di Formazione in Aula - Laboratirio Executive,
Focus Applicativo e Verifica Finale

LE CARATTERISTICHE

Il Master di Alta Formazione è rivolto a:

Il Master è rivolto a coloro che, già ricoprendo ruoli aziendali (Direzione Risorse Umane, Addetti alla Selezione, Responsabili Sviluppo e Organizzazione, Ufficio Amministrazione del Personale, Segreteria degli Organi Societari, Internal Auditing, Ufficio Acquisti e Vendite, etc.), desiderino accrescere la propria professionalità, consentendo in tal modo alla propria Azienda di risolvere adeguatamente le questioni connesse all’attività d’impresa, con buoni risultati sul piano dell’efficienza ed un notevole risparmio sui costi di consulenza.

Il Programma è rivolto altresì a Laureati in discipline umanistiche, economiche e giuridiche interessati alle tematiche delle risorse umane.

L’offerta formativa è estesa anche ad Enti Pubblici ed Aziende che intendano attribuire ai propri dipendenti e collaboratori una maggiore e più specifica preparazione nella materia oggetto del Master, accollandosi la relativa quota di partecipazione.



Il Patrocinio:

Il Master in Gestione, Sviluppo ed Amministrazione del Personale riceve un importante riconoscimento: l’Associazione Direttori Risorse Umane (G.I.D.P.) ha infatti attribuito il proprio Patrocinio al percorso formativo, condividendone portata e contenuti.
L'Associazione è apartitica, apolitica, non ha fini di lucro, agisce in modo autonomo ed indipendente da qualsiasi organismo politico, economico, sindacale ed imprenditoriale e si propone intenti esclusivamente culturali per porre al servizio della collettività una figura professionale che resti costantemente aggiornata nell'area delle risorse umane, nel pieno rispetto dei valori etici e deontologici della professione di Direttore delle risorse umane.

La figura dell’Esperto in “Risorse Umane” è ormai fortemente ricercata nel panorama aziendale e riviene pertanto un 'ampia gamma di possibilità di inserimento: è una figura fondamentale per misurare il rendimento dei lavoratori e la loro soddisfazione, premessa importante per il raggiungimento degli obiettivi di un’azienda.

Nelle piccole Aziende il ruolo è in genere svolto da un solo Professionista, in quelle più grandi a ogni funzione corrisponde invece una specifica divisione guidata da un Professionista a capo di un team di collaboratori.

Notevoli sono gli sbocchi occupazionali che derivano dal Master di Alta Formazione: infatti, la visione e la preparazione a 360 gradi consentono di proporsi in più settori, con la possibilità di far emergere le propensioni personali e addivenire dunque alla piena realizzazione professionale.

In primis, l’Esperto in Risorse Umane che palesi una forte propensione per gli aspetti organizzativi può contribuire a programmare dinamicamente il fabbisogno di personale di cui necessita l'Organizzazione considerando i prevedibili flussi del personale (in ingresso; mobilità interna; in uscita), esaminando dati/informazioni provenienti da varie fonti (dati relativi al personale occupato; all'età; al turnover; alle esigenze provenienti dalle varie unità che compongono l'organizzazione; alle strategie aziendali; etc;) integrandole con altre relative al potenziale ed alle prestazioni delle risorse già occupate.

L’Esperto può pianificare, ancora, l’inserimento del personale, partecipando alla ricerca e alla selezione, elaborando i profili dei candidati e affiancando i responsabili durante i colloqui.

Collabora alla messa a punto di interventi di valutazione del potenziale che possono riguardare sia personale in ingresso (collegati quindi alla selezione) che personale già occupato e partecipa alla loro realizzazione.

Per quanto riguarda la gestione del personale già presente o appena inserito, valuta eventuali esigenze di formazione e gestisce lo sviluppo della carriera, cercando di fare, sovente, da mediatore nelle politiche di retribuzione.

L’eventuale preparazione giuridica, consentirà all’Esperto di occuparsi anche delle problematiche sindacali, negoziando e pervenendo ad accordi con i rappresentanti dei lavoratori.

L'Organizzazione Didattica:
L’Organizzazione didattica del Master per GESTIONE, SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE si articola in un intenso percorso di 100 ore di Formazione in 12 lezioni (che si svolgeranno in formula week-end), attraverso il LABORATORIO EXECUTIVE ed il successivo FOCUS APPLICATIVO, conduce all’integrale disamina di tutte le materie oggetto del Programma Formativo e alla comprensione delle tecniche di gestione delle Risorse Umane.

In particolare:

LABORATORIO EXECUTIVE:
Taglio Pratico, Interazione, Case Study, Role Playing;

il Programma Didattico viene esaminato con l’intervento di Professionisti di consolidata esperienza nel mondo della Gestione e Direzione del Personale, a cui si affiancano Manager d’Azienda, Consulenti e Titolari di primarie società di consulenza che portano in aula la propria esperienza quotidiana: in questo modo, i Partecipanti vengono coinvolti direttamente nelle dinamiche aziendali, in una costante interazione.
Per poter seguire adeguatamente le lezioni e dunque apprendere al meglio il programma didattico, Alma Laboris provvede a consegnare ai Partecipanti il materiale didattico necessario, ovvero slides, dispense di approfondimento e fac-simile di atti, procedure, etc, rilevanti nella gestione della funzione Risorse Umane.
Sono previsti 8 Moduli, analizzati in 9 week-end (non tutti consecutivi), ideali per garantire la partecipazione anche a coloro che sono già impegnati in settimana ed intendono acquisire una formazione adeguata nell’ambito della GESTIONE, SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE.
L'inizio del Master è previsto per il mese di NOVEMBRE 2016 nei Poli Didattici di MILANO, ROMA, TORINO, BOLOGNA, VENEZIA, NAPOLI e BARI; le lezioni si svolgono dalle ore 9:30 alle 18:30.

FOCUS APPLICATIVO:

Dopo aver analizzato completamente il Programma Didattico (e dunque dopo l’ultima lezione), è previsto il FOCUS APPLICATIVO.
I Partecipanti individuano, tra quelle affrontate durante l’iter formativo, una materia del programma didattico ritenuta meritevole di maggior approfondimento, che possa costituire una “SPECIALIZZAZIONE”, nell’ambito della più ampia preparazione acquisita all’esito del Master.
La materia prescelta viene dapprima approfondita attraverso la disamina dei suoi fondamenti teorici, per poi essere cristallizzata in un caso pratico che sia espressione “sul campo” di quanto esaminato teoricamente: viene così redatto il PROJECT WORK, ovvero una sorta di tesina scritta, da consegnare poi secondo le modalità e tempistiche comunicate per tempo da Alma Laboris.
Per la redazione del Project Work, ai Partecipanti è attribuito un periodo molto ampio, in cui elaborare il lavoro in piena autonomia, non essendo prevista attività in aula: viene dunque attribuita ampia discrezionalità ai Partecipanti circa l’impegno ed il tempo da dedicare alla realizzazione del Project Work, del resto in linea con il carattere executive del Master.

VERIFICA FINALE:Momento conclusivo del Focus Applicativo

alla presenza di una Commissione costituita da Docenti facenti parte della Faculty del Master, ed in seduta plenaria, viene somministrato un Test con domande specifiche relative alla tematica prescelta per l’elaborazione del Project Work, volte a valutare le conoscenze dei Partecipanti e per constatare, reciprocamente, i miglioramenti che si sono verificati per effetto della partecipazione al Master.




 

MODULO 1: ORGANIZZAZIONE AZIENDALE E LA FUNZIONE RISORSE UMANE


• Definizione di Organizzazione;
• L’Organizzazione e i meccanismi di coordinamento;
• La cultura organizzativa;
• Le Organizzazioni come sistemi;
• Esempio di organigramma;
• Strutture funzionali, divisionali e per area geografica;
• Struttura a matrice;
• Le Risorse Umane come valore aggiunto in un’azienda;
• Analisi della funzione Risorse Umane in un’organizzazione aziendale;
• Introduzione dei principali processi che caratterizzano la funzione Risorse Umane;


MODULO 2: LA SELEZIONE DELLE RISORSE UMANE


• Il processo di Selezione;
• Le fasi che precedono il processo di reclutamento-selezione:
  › Analisi del contesto organizzativo e del fabbisogno aziendale;
  › Job analysis, Job description, Job profile;
  › Scelta delle fonti di reclutamento;
  ›  Scelta della tecniche di intervista ed i test di valutazione più adatti;
  › Le fonti della ricerca interne ed esterne: il ruolo del web nella selezione;
  › Ideazione e stesura di un annuncio di ricerca del personale;
  › La fase di pre – screening;
• Analisi degli strumenti che si utilizzano nel processo di selezione;
  › Analisi delle caratteristiche del Candidato;
  › Le caratteristiche dell'Intervistatore;
  › Il colloquio di selezione: scopo, caratteristiche e tipologie;
  › La conduzione del colloquio: modalità, tipologia e stile;
  › L’Assessment Center nel processo di selezione;
  › Report e feedback;
• La valutazione del processo di selezione;
• L’inserimento del Candidato in Azienda;



MODULO 3: LA VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLE PRESTAZIONI E DEL POTENZIALE


• La gestione strategica delle risorse umane e la centralità del processo di valutazione;
• I concetti di Prestazioni, Posizioni, Potenziale e Competenze;
• I fattori che definiscono la Prestazione: obiettivi strategici, disegno organizzativo, competenze, motivazione, clima aziendale, cultura organizzativa.
• L’implementazione di un efficace sistema di valutazione: attori,
obiettivi, modalità di valutazione, responsabilità;
• Definizione degli obiettivi di prestazione;
• Il colloquio di valutazione:
  › I criteri di valutazione;
  › Valutazione degli obiettivi;
  › Punti essenziali del colloquio;
  › Gli errori di valutazione;
• La gestione efficace dei feedback per attivare la motivazione interna;
• I criteri per la valutazione del potenziale e alto potenziale;
• Gli strumenti per rilevare il potenziale (Test, Valutazione, 360, etc.)
• L’Assessment Center nel processo di Valutazione del Potenziale:
  › Caratteristiche e finalità;
  › Strumenti per realizzare l’Assessment Center;
• Strumenti di sviluppo del potenziale (Coaching, Formazione, reti, etc.)

 

 

 

 


MODULO 4: LA FORMAZIONE ED IL PROCESSO FORMATIVO


• Il ruolo del Responsabile della Formazione;
• La formazione come supporto allo sviluppo delle competenze;
• Mappatura delle competenze e analisi dei bisogni formativi;
• Erogazione dell’intervento formativo:
  › IProgettazione;
  › ILa selezione delle metodologie formative;
  › I diversi interventi formativi (di gruppo, individuale, interaziendale, in azienda, su misura, tecnica, manageriale, per lo sviluppo personale, etc);
• Realizzazione dell’intervento formativo:
• Monitoraggio e valutazione della formazione;
• La Formazione Finanziata;
  › Fondimpresa;
  › Formatemp; 
  › Altre tipologie;

 


MODULO 5: LE VICENDE DEL RAPPORTO DI LAVORO


Parte Prima: Aspetti Contrattuali, Gestione e Cessazione
• Le tipologie del rapporto di lavoro dopo il Jobs Act: subordinato,
   autonomo, parasubordinato, etero-organizzato;
• Il rapporto di lavoro subordinato:
     › Il rapporto di lavoro a tempo indeterminato;
     › Il rapporto di lavoro a tempo determinato;
     › Le collaborazioni organizzate dal Committente (nuova fattispecie di
       rapporto subordinato);
     › I contratti di lavoro atipici come disciplinati dal D. Lgs. N. 81 del 2015;
• Obblighi, diritti e poteri del Datore di lavoro:
     › In particolare: il Potere Disciplinare (fonti, procedimento, sanzioni);
     › La disciplina delle mansioni dopo il Jobs Act (riconducibilità
       nell’ambito del medesimo livello e categoria legale di inquadramento
       delle ultime mansioni effettivamente svolte: Il nuovo Art. 2103 c.c.);
• La cessazione del rapporto di lavoro prima e dopo l’entrata in vigore della disciplina a tutele crescenti (D. Lgs. n. 23 del 2015): 
› La nuova disciplina del licenziamento individuale e collettivo;
  › Le forme di tutela del lavoratore;
  › Il regime sanzionatorio (tra reintegrazione ed indennità risarcitorie);
  › Le dimissioni e la risoluzione consensuale in forma esclusivamente telematica;
• Il Contenzioso del lavoro nella Legge 183/2010 (Collegato Lavoro):
  › La procedura di certificazione;
  › L’ Offerta di Conciliazione ex art. 6 D.Lgs. n. 23/2015;
  › L’Arbitrato;

Parte Seconda: L’attivita’ Sindacale
• L'attività sindacale in Azienda e diritti dei lavoratori:
     › Il Quadro normativo di riferimento;
     › La rappresentanza sindacale all’interno dell’azienda;
     › Le R.S.A.;
     › Gli accordi interconfederali e la R.S.U.;
     › Assemblea;
     › I permessi per i rappresentanti sindacali;
     › Lo sciopero: nozione e forme;
     › La repressione della condotta antisindacale: limiti e tutela;
     › la contrattazione aziendale: possibili deroghe alla legge ed alla
       contrattazione collettiva nazionale;
• Il Controllo a distanza dei lavoratori dopo il Jobs Act (D. Lgs. n. 151/2015):
     › La Riforma dell’art. 4 dello Statuto dei Lavoratori.

Parte Terza: L’amministrazione Del Personale
• Ruolo del Responsabile Amministrazione del Personale;
• Il contesto operativo, compiti e attribuzioni;
• I rapporti con le altre funzioni aziendali;
• Gli adempimenti del Datore di Lavoro;
     › Le comunicazioni ed i libri obbligatori;
     › Il Libro Unico del lavoro;
     › Registro degli infortuni;
     › I rapporti con gli Enti Previdenziali e Assicurativi;
• Gli aspetti  economici del rapporto di lavoro;
     › La retribuzione: gli elementi e le voci variabili;
     › La Busta paga: struttura e calcolo;
     › Il trattamento di fine rapporto;
     › La previdenza ordinaria e complementare;

 


MODULO 6: LA COMUNICAZIONE EFFICACE IN AZIENDA: TECNICHE E STRATEGIE


• I principi della Comunicazione;
• Le tipologie di comunicazione: verbale, non verbale, paraverbale;
• L' assertività, aggressività, passività, collaborazione;
• Gli stili comunicativi;
     › Tecniche per rafforzare la Comunicazione:
     › Abilità tecniche per migliorare la capacità comunicativa e l’impatto;
• Tecnica delle domande;
• L'ascolto attivo;
• Le abilità personali e movimenti espressivi;
• Ostacoli alla Comunicazione:
     › La gestione delle obiezioni;
     › Tecniche di gestione emotiva dell’interlocutore;
• La Leadership:
• La leadership direttiva, partecipativa, persuasiva;
• La comunicazione efficace come strumento per produrre il
   cambiamento;


MODULO 7: LA GESTIONE DELLE FUORIUSCITE DI PERSONALE DALL’AZIENDA


• Le forme di supporto alla ricollocazione professionale;
• Definizione di Outplacement;
     › Outplacement Individuale;
     › Outplacement Collettivo;  
• I Soggetti coinvolti;
• Il percorso di Outplacement;
     › Gli strumenti di comunicazione;
     › La fase di ricerca;
     › Le azioni sul mercato;
• La gestione del cambiamento: Il processo di separazione;
• Il Consulente di Outplacement;
• Il Coaching:
     › Caratteristiche;
     › Finalità;
     › Tecniche;

 

Per garantire il massimo contributo formativo ai Partecipanti, ALMA LABORIS dedica grande attenzione alla composizione della Faculty del Master in GESTIONE, SVILUPPO E AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE.

A tal fine, l’Organismo intesse rapporti collaborativi con Professionisti di consolidata esperienza nel mondo della Gestione e Direzione del Personale, a cui si affiancano Manager d’Azienda, Consulenti e Titolari di primarie società di consulenza.
L’intero corpo docenti è selezionato proprio per illustrare ai partecipanti, attraverso casi pratici ed esercitazioni, il modo migliore per affrontare la realtà lavorativa.

La Faculty del Corso è composta, tra gli altri, da:

Dr.ssa Barbara Bertolucci:
Human Resources Director (Axa Assistance)
Dr. Alessandro Nuvoli:   Direttore Risorse Umane (Sidief Spa - Gruppo Banca D'Italia)
Dr. Sandro Marra:   Direttore Organizzazione & Risorse Umane (Costa Crociere)
Dr. Mariano Leone:   Corporate HR Business Partner ( Alfa Wassermann)
Dr. Salvatore Adinolfi:   HR Manager (Di Mauro Officine Grafiche Spa)
Dr. Riccardo Iozzi:   Responsabile Risorse Umane (Original Marines)
Dr.ssa Cristina De Tomasi:   Responsabile Selezione Direzione del Personale (Gi Group)
Dr. Antonio Campitiello:   HR Manager – Selezione e Sviluppo (Alfa Recupero Crediti)
Dr. Federico Scarsi:   International Training & Development Manager (Gi Group)
Avv. Nicolò Schittone:   Senior Partner Studio Legale Lmca Dept Labour / Socio Agi
Avv. Lucio Imberti:   Esperto in Diritto del Lavoro - Associate Professor University of Milan
Dr. Francesco Geria:   Consulente del Lavoro (Socio Sintesi - Studio Associato)
Dr. Angelo Albertini:   Responsabile Paghe e Contributi Azienda Telecomunicazioni
Dr.ssa Marilù Anacleri:   Esperto in Diritto del Lavoro - Associate Professor University of Milan
Dr. Aurelio Meroni:   Consulente del Lavoro (Socio Sintesi - Studio Associato)
Avv. Giulia Reale:   Outplacement Consultant - Developing Careers (Intoo)
Dr. Antonio Messina:   President and Managing Director - Executive Trainer & Consultant
Dr. Luca D’Elia:   HR Training, Coaching & Consulting
Dr. Giuliano Cavalli:   Executive Search & Organization Development
Dr. Antonio Miele:   Responsabile Organizzazione, Formazione e Sviluppo
Dr.ssa Giuliana Gaudiosi:   Senior HR Business Partner Alma Laboris


Titoli RilasciatiAl termine del Master ai Partecipanti in regola con la posizione amministrativa e che abbiano frequentato almeno l’80% delle ore totali di programmazione verrà rilasciato il


DIPLOMA DI MASTER IN
GESTIONE, SVILUPPO e AMMINISTRAZIONE DELLE RISORSE UMANE

(Con indicazione della specializzazione nella materia prescelta per l’elaborazione del Project Work)

QUOTA DI PARTECIPAZIONE E ITER SELETTIVO

Quota di Partecipazione e Agevolazioni

La quota di partecipazione ordinaria è pari ad € 2.000,00 oltre Iva, (totale € 2.440,00).

AGEVOLAZIONI:

Per coloro che entro Luglio 2016 hanno sostenuto e superato con esito positivo la Selezione (e che dunque formalizzano l’iscrizione nelle settimane successive alla selezione stessa) la quota di partecipazione è pari ad 1.700,00 oltre IVA, (Tot. € 2.318,00).
La quota di partecipazione comprende il materiale didattico (slides, fascicoli, dispense ed ogni altro supporto utile per seguire al meglio le lezioni) e la possibilità di aderire gratuitamente al Placement Post-Master, ovvero "COOMING JOB", l’Ufficio Placement di Alma Laboris.

Consulta www.almalaboris.com per le quote aggiorntate.

Modalità di ammissione

La procedura di selezione (45/60 minuti) prevede:
• TEST DI CARATTERE TECNICO: Il Test, a risposta multipla e/ aperta, è strutturato in maniera tale da consentire al Candidato di approcciarsi alle materie oggetto del Master, ed esprimere la propria attitudine alle stesse. Ovviamente non è necessaria una conoscenza approfondita degli argomenti trattati: il Test è somministrato essenzialmente per cogliere l’inclinazione del Candidato alle tematiche che si affronteranno n el corso del Master, al fine di formare una classe omogenea e concorre alla valutazione complessiva del partecipante, unitamente ad altri parametri fondamentali, quali il Curriculum Vitae ed il colloquio motivazionale con il Responsabile del Master.

• COLLOQUIO MOTIVAZIONALE (ANCHE TELEFONICO) CON IL RESPONSABILE DEL MASTER, teso a cogliere anzitutto la pertinenza del profilo del Candidato al Master prescelto e le motivazioni sottese alla eventuale partecipazione, ma anche condividere il supporto che Alma Laboris può dare alla crescita professionale del Candidato stesso. In particolare, per quanti siano interessati anche al Placement Post Master, il colloquio mira altresì ad illustrare le caratteristiche del supporto gratuito ideato da Alma Laboris a supporto dell’Iter Professionale dei Partecipanti ai Master di Alta Formazione.

• COMUNICAZIONE DELL’ESITO: All’esito della selezione, nel termine massimo di 7 giorni successivi, il Consiglio Direttivo di Alma Laboris determina il novero dei candidati ammessi al Master: in ogni caso l’esito viene comunicato a tutti i Candidati.

Prenota il Colloquio

Statistiche del Master

  • 90% Sbocchi Occupazionali

  • 70% Accrescimento Curriculare

  • 85% Gradimento Medio dei Partecipanti


Scarica il Bando del Master

Placement Post Master

L'UFFICIO PLACEMENT


Per coloro che desiderino ricevere un supporto per il cd. “PLACEMENT POST MASTER” (perché interessati a rendere più spendibile il proprio profilo; per approcciarsi concretamente al mondo del lavoro; per riqualificare il proprio percorso di carriera, nel tentativo di una migliore collocazione professionale di una ricollocazione; per ampliare semplicemente il network di contatti, etc.) ALMA LABORIS ha istituito



ovvero un Ufficio Placement molto strutturato che ha l’obiettivo di porre in essere (in maniera totalmente gratuita) un complesso di attività consulenziali volte a supportare il Partecipante nella spendibilità Post Master.

L’ORIENTAMENTO PROFESSIONALE


I Professionisti dell'Ufficio Placement di ALMA LABORIS hanno conseguito importanti esperienze nell'ambito del supporto alla Ricollocazione professionale, del Career Coaching, della Consulenza di carriera:

sono Professionisti formati da esperienze nei processi di Selezione e Valutazione del personale, nella gestione dei processi formativi per lo sviluppo di competenze manageriali, trasversali e relazionali, e con specifiche competenze anche sull'Orientamento all'ideazione di nuove attività.

Cooming Job, costantemente aggiornato sulla legislazione in materia di lavoro, effettua un'analisi sia del "mercato" territoriale che del "mercato” nazionale ed internazionale, per un supporto adeguato ai tempi ed uno sguardo sempre aggiornato sul contesto socio-economico e sul sistema delle professioni.

LE ATTIVITÀ


L’Ufficio Placement di ALMA LABORIS persegue in contemporaneamente i seguenti obiettivi:

° DIFFUSIONE E PRESENTAZIONE DEI PROFILI ALLE AZIENDE DEL NETWORK;

° SUPPORTO ALLO SVILUPPO DI CARRIERA;

° PROMOZIONE DI STAGE DI ALMENO 4 MESI E DI ALTRE INTERESSANTI FORME CONTRATTUALI;

° ACCESSO AL PORTALE "NETWORK”;


Alcune tra le Aziende Partners

PARTECIPA ALLA SELEZIONE GRATUITA E NON VINCOLANTE

PRENOTA IL COLLOQUIO

Momenti d'Aula


Alcune Testimonianze Allievi

PARTECIPA ALLA SELEZIONE GRATUITA NON VINCOLANTE

PRENOTA IL COLLOQUIO

Le Sedi del Master

MILANO
Centro Congressi CANTONI, Via G. Cantoni n. 7

ROMA
Centro Congressi CAVOUR - Via Cavour 50/A

Torino
Starhotels Majestic, C.so V. Emanuele II, 54

BOLOGNA
SAV HOTEL, Via Parri n. 9

VENEZIA MESTRE
HOTEL BOLOGNA, Via Piave n. 214

NAPOLI
Centro Congr. TIEMPO - Centro Direzionale Isola E/5

BARI
VILLA ROMANAZZI CARDUCCI, Via Capruzzi n. 326

LA PRENOTAZIONE è GRATUITA NON VINCOLANTE PRENOTA IL COLLOQUIO

Contatti

Organismo Integrato per la Formazione Avanzata

Milano - Roma - Torino - Bologna - Venezia - Napoli - Bari



Partita Iva e Codice Fiscale: 04460740659

Via Nazionale n. 45, 84016 Pagani (SA)

Tel. 081 5157300 / 081 916897 r.a.

Fax. 081 0112180

Email: info@almalaboris.com

Certificazione di Sistemi di Gestione di Qualità dell'Organizzazione
     
 

LE SELEZIONI


Partecipa ai colloqui di orientamente e selezione, agevolazioni per iscrizioni anticipate.
La prenotazione è gratuita non vincolante.


Segui Alma Laboris

Copyright © ALMA LABORIS s.r.l. P.Iva 0446074 065 9